Cos’è il tavolo rotante RotoPizza?

ROTOPIZZA è un nuovo brevetto italiano, progettato e realizzato da Luigi Poletto, pizzaiolo e inventore di Vicenza. Il Tavolo rotante RotoPizza consente di ottimizzare il lavoro in pizzeria, e ridurre il costo della manodopera (non è necessario personale qualificato).

Come funziona?

Il sistema di lavoro sfrutta tre elementi: un tavolo per stendere l’impasto in vetro, il tavolo rotante con porta ingredienti principali (mozzarella pomodoro) e un frigorifero carrellato. Un tavolo da pizzeria standard è di norma lungo, rettangolare e non è consente una gestione ottimale dei tempi e degli spazi di lavoro, soprattutto se si è in tante persone. Un tavolo rotante equivale a utilizzo di spazi minimi, quindi si lavora a catena.

Come migliora il servizio?

Con ROTOPIZZA c’è una riduzione media di circa 30 minuti sui tempi di attesa al tavolo, grazie alla maggiore efficienza del personale gli spostamenti e le perdite di tempo vengono ridotti. Una maggiore velocità di lavoro si traduce in un servizio al tavolo rapido ed efficiente: birre fresche e pizze fumanti!

INFO PRIVATI

Se sei un pizzaiolo alla ricerca di informazioni su RotoPizza
PRIVATI
contattaci

INFO GROSSISTI

Se sei un grossista interessato all'acquisto di più dispositivi RotoPizza
GROSSISTI
contattaci

È anche per pizzerie da asporto?

ROTOPIZZA è ottimo anche per le pizzerie da asporto, anche piccole che non possono avere tanto personale, essendo un sistema a catena la persona che mette pomodoro e mozzarella non deve essere “esperta”, quindi chiunque può aiutare il pizzaiolo che sta dalla parte del tavolo da cui “escono” le pizze pronte per essere infornate.

Sarà complesso da gestire?

Assolutamente no! ROTOPIZZA è semplicissimo da adoperare e… molto più facile da pulire rispetto ai tavoli tradizionali! Non ci sono retro banchi, sotto banchi e angoli (è carrellato quindi può essere spostato fuori dalla cucina per pulizie cucina o per tinte, etc..) dove si accumulano farina e gli ingredienti sfuggiti dalle mani del pizzaiolo.

Sembra comodo… lo sarà davvero?

Grazie a questo nuovo tavolo si può lavorare comodi, su un piano all’altezza giusta, si fanno meno movimenti e si lavora con la schiena dritta.

E se la mia pizzeria è piccola?

Se hai spazi ridotti questa è l’unica soluzione veramente valida, oltre 300 pizze a sera su 2.20x3.20 metri di dimensione della cucina. Altissima resa in spazi estremamente ridotti.

Posso usarlo all’esterno?

Se vuoi fare le pizze all’esterno (in spiaggia o in piazza) non servono due cucine e doppia attrezzatura perché il ROTOPIZZA è mobile e carrellato e pieghevole e può essere spostato facilmente, anche per feste di grandi dimensioni. E nello spostamento da una pizzeria all’altra se uno trova un migliore locale, non ci sono problemi. non è necessario spostare marmi o grandi banchi.

Come migliora la resa e la qualità del prodotto?

Grazie ad una tecnica di infornamento ciclico, non ci sono sbalzi di temperatura nel piano interno del forno, il formo rimane in temperatura perché non è soffocato da ondate di umidità. ROTOPIZZA ha una moltitudine di aspetti positivi secondo i quali ogni pizzeria dovrebbe possederne uno, un guadagno di tempo e denaro è una buona partenza per una attività che funziona e fa felici clienti, titolari e dipendenti!

Pin It on Pinterest